Home Prima pagina Somma Vesuviana, il segretario provinciale Failms: “Il cimitero non è in sicurezza”

Somma Vesuviana, il segretario provinciale Failms: “Il cimitero non è in sicurezza”

593
0
CONDIVIDI

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Luigi Raiola, segretario provinciale FAILMS. Il sindacalista sostiene che l’ingresso al luogo sacro sia trascurato e chiede all’amministrazione comunale di provvedere al più presto.

Dopo più di un mese si riscontra ancora la mancanza di sicurezza all’ingresso del cimitero di Somma Vesuviana. E’ impensabile che un ingresso di un luogo sacro venga trascurato da qualche mese: non basta una semplice recinzione, ma risolvere il problema che mette a rischio i cittadini e i lavoratori. L’ingresso del luogo sacro non in sicurezza rende tutto vano, dopo l’impegno che quotidianamente mettono i dipendenti nel renderlo pulito e presentabile alla cittadinanza. Ci meravigliamo come un’amministrazione così attenta alla sicurezza dei cittadini non intervenga con urgenza per la sistemazione dell’ingresso del cimitero. Pertanto chiediamo un rapido intervento per evitare che la situazione peggiori.

Siamo fiduciosi nell’intervento tempestivo dell’amministrazione.