CONDIVIDI

Se ne parlerà venerdì prossimo, 2 febbraio, al plesso di via Verdi dell’I.C.S. “D’Assisi-Amore”. L’incontro, promosso dall’associazione civica neAnastasis, avrà come relatore l’ex presidente del Parco, Maurizio Fraissinet.

Si approssima un nuovo evento targato neAnastasis. Venerdì 2 febbraio, presso l’Istituto Comprensivo Scolastico “F. D’Assisi-N. Amore” di via Verdi, si terrà l’incontro “Il parco del Vesuvio tra tutela e sviluppo”, con relatore Maurizio Fraissinet, fondatore e presidente dell’Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale, già Presidente del Parco dal 1997 al 2001.

L’associazione, che da poco ha aderito alla Rete civica del Parco, intavolerà un dibattito su una questione importante che interessa da vicino i 13 Comuni rientranti nei confini del Parco Nazionale che ricadono nella provincia di Napoli. Si parlerà delle criticità dell’Ente Parco, ovvero del degrado in cui versa a causa dello sversamento illecito dei rifiuti e dei devastanti incendi delle passate estati ma anche dei suoi punti di forza come il rilancio del turismo e del territorio che possono creare occasioni di lavoro.

“Lo scopo di questo incontro, e di altri simili che seguiranno, è quello innanzitutto di far prendere coscienza ai cittadini vesuviani del Parco, percepito, purtroppo, più come un fastidio che come elemento di positività – dichiara ai nostri taccuini Antonio Sasso, presidente de neAnastasis – Il motivo del degrado, come per tutti i “beni comuni”, è purtroppo anche figlio dell’indifferenza dei cittadini oltre, ovviamente, delle politiche deludenti della presidenza del Parco e delle amministrazioni comunali della comunità del Parco.

E’ proprio questo il secondo obiettivo dei nostri incontri: spronare la Presidenza e i Sindaci vesuviani ad uscire dal torpore con cui gestiscono il Parco, sentendosi innanzitutto comunità coesa per puntare ad una rinascita dell’Ente, indipendentemente dai colori politici”.
L’appuntamento è alle ore 18.30.
(Fonte foto: Rete Internet)