Home A pranzo con Babette Ziti al ragù di polpo

Ziti al ragù di polpo

188
0
CONDIVIDI
  • ZITI – 500 gr
  • POLPO medi già lessati – 2
  • POMODORI CILIEGINI 400 gr
  • PREZZEMOLO ciuffo – 1
  • SPICCHIO DI AGLIO 2
  • PEPERONCINO ROSSO PICCANTE facoltativo – q.b.
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) 8 cucchiai da tavola
  • SALE q.b.

 

Prendete il polpo che avrete già lessato e tagliatelo a pezzettini.

Fate scaldare in una padella piuttosto ampia l’olio extravergine d’oliva con due spicchi d’aglio in camicia appena schiacciati ed il peperoncino in quantità a piacere.

Mentre l’olio prende calore, lavate i pomodorini e tagliateli a metà o in quarti a seconda della loro grandezza. Non appena l’olio sarà caldo ed inizierà a sfrigolare, unite i pomodorini in padella e spadellateli per qualche minuto o fino a che non inizi a formarsi un bel sughetto.

A questo punto unite alla padella anche il polpo precedentemente tagliato a tocchetti e lasciate insaporire il tutto a fuoco vivace per circa 5 minuti regolando di sale.

Tuffate i ziti in una pentola colma d’acqua debitamente salata in ebollizione e lasciatela cuocere per un paio di minuti.

Nel frattempo rimuovete dalla padella gli spicchi d’aglio.

Scolate la pasta e trasferitela direttamente in padella con il sugo, fatela saltare velocemente così che possa condirsi in modo omogeneo.

Unite alla padella del prezzemolo fresco appena tritato. Servite le pappardelle con il ragù di polpo arricchendo ciascun piatto con dell’altro prezzemolo.

Buon appetito