Test di Lecce superato a pieni voti per il Napoli, che rilancia le proprie ambizioni

0
293

Dopo l’ottima prestazione contro l’Udinese era attesa una conferma e la conferma è arrivata, anche al di sopra delle aspettative: il Napoli supera per 0-4 il Lecce, grande sorpresa di questo inizio campionato. In vista della grande sfida di martedì contro il Real, Garcia ha realizzato un leggero turnover, lasciando Osimhen e Politano fuori dagli 11 titolari e poi facendo riposare Kvara e Lobotka nel finale.

La partita è stata pressoché a senso unico, con gli azzurri che hanno rischiato davvero poco; da questo punto di vista la coppia Ostigard-Natan è apparsa ancora una volta in crescita, non facendo assolutamente rimpiangere l’assenza del leader difensivo Rrahmani.

La notizia più bella di giornata è  probabilmente l’ingresso decisivo di Gaetano, che di fatto ha chiuso la partita siglando il gol dello 0-3 e procurandosi il rigore poi segnato da Politano. Il ragazzo sembrava destinato ad andare via in prestito in estate, ma il mancato arrivo di Gabri Veiga lo ha “costretto” a restare: questa performance lo aiuterà senza dubbio a giocarsi maggiormente le sue carte per il resto della stagione.

Si arriva dunque al match di Champions nel migliore dei modi e ci sono i presupposti per sognare un’altra magica notte europea al Maradona, nella consapevolezza di non avere nulla da perdere.