CONDIVIDI

La comunità dei Frati Minori Conventuali invita la cittadinanza alla presentazione del libro Portici lapidaria di Stanislao Scognamiglio che si terrà sabato 5 ottobre alle ore 20 nella Sala Massimiliano Kolbe alla via dell’Università n. 74.

Oltre all’autore, alla presentazione saranno presenti padre Oreste Maria Casaburo, la professoressa Giuseppina Scognamiglio, la giornalista Tonia Ferraro.

Il dibattito sarà moderato dal giornalista Maurizio Longhi.

Portici lapidaria è un modo insolito di raccontare la storia di Portici. Partendo infatti dalle lapidi e iscrizioni dedicate a personaggi che in qualche modo hanno inciso sulla vita cittadina, l’autore Stanislao Scognamiglio ha raccolto queste testimonianze “di pietra”. Con certosino lavoro è giunto a “ritroso” al racconto della vita dei protagonis, di eventi naturali e degli avvenimenti della storia di Portici, a carattere sociale, politico, clericale.

Nel volume l’autore ha riportato «… il testo dell’iscrizione, dando voce ai documenti … aggiungendo un succinto profilo biografico del personaggio, una breve descrizione dell’accaduto o della curiosità, l’immagine della lapide.»

La comunità francescana, composta dai frati Claudio Joris, Oreste Casaburo, Pasquale Piccolo, Roberto Sdino, nell’invitare la cittadinanza a intervenire, ricorda che, com’è consueto, l’ingresso e la partecipazione all’evento è libera e gratuita.