CONDIVIDI

“In POST-IT EP ci sono tutte le stanze che ho macchiato con l’inchiostro, c’è anche un po’ di disagio, quello che viviamo nel nostro tempo liquido, ma soprattutto ci sono io”

“POST-IT EP”, è il titolo dell’album d’esordio della cantautrice di origini napoletane Anna Giusti, edito per Scorza Label. “POST-IT EP” è il filo conduttore che lega le frasi a metà, i messaggi mai consegnati, le cose da fare e tutti quei pensieri accumulati nell’intimità delle pareti di casa. Le parole frammentate, sparse da tempo sui foglietti colorati, come in un puzzle, trovano la loro composizione definitiva in versi che nati da post-it diventano “POST-IT EP”.

cover disco

Scrivere un disco e pubblicarlo è stata la naturale evoluzione di un’esigenza, quella di dare un senso alle parole impresse su postit, elemento tangibile del pensiero che si fa materia, quasi a sottrarlo all’oblio del tempo.

Anna nelle sue canzoni racconta se stessa in momenti di tensione, volgendo lo sguardo anche al disagio che ci circonda. Tutto ciò viene espresso attraverso sonorità indie-pop e con sfumature elettroniche: suoni elettronici e moderni diventano un tappeto sul quale scivolano parole che si rifanno alla scena indie e cantautorale.

L’EP è stato anticipato dal singolo “Esco di casa”, scritto e prodotto da Pleiam. I brani sono stati registrati e missati presso il Plecs Studio (NA) tra gennaio e aprile 2019. Il disco è stato masterizzato da Noiseblender e da Peppe Pleiam La Strada.

I brani sono scritti e composti da Anna Giusti, Peppe Pleiam La Strada e Saverio Tufano. Il disco è già disponibile su Spotify, Itunes e tutte le principali piattaforme di streaming e in versione cd.

LINK PER ASCOLTARE “POST-IT EP”

https://open.spotify.com/album/6JooisVVsHj2Uw72avUcZy

BIOGRAFIA ARTISTA

Anna, all’anagrafe Anna Giusti, è una cantautrice nata nella provincia di Napoli. La necessità di esprimere la sua creatività non è arrivata di recente, il suo primo approccio alla musica avviene attraverso lo studio del pianoforte e con gli ascolti legati al mondo del cantautorato italiano. Nel tempo la voglia di stimoli artistici nuovi diventa sempre più imponente: inizia a raccontare il suo mondo scrivendo i primi testi e matura varie esperienze musicali dal vivo e in studio. Ricerca l’amore per la musica anche nei suoi studi universitari legati alla sociologia e alla comunicazione, infatti consegue una tesi dal titolo: “Ritmi urbani, pop music e culture giovanili”. Nel 2017 sente il bisogno di condividere le parole che da tempo teneva incollate alle pareti della sua casa e decide di intraprendere questo percorso con il produttore e musicista Giuseppe Conte in arte Peppe Pleiam La Strada. Tra i due nasce un sodalizio artistico, determinanti sono stati i tanti incontri avvenuti nell’home studio di Pleiam, luogo in cui le idee hanno preso forma lasciando interagire le loro diverse influenze artistiche. L’8 settembre del 2018, Anna inaugura la nuova fase creativa pubblicando il singolo “Polvere” e circa un mese dopo il singolo “Di domenica”. I brani sono prodotti da Peppe Pleiam La Strada per Scorza label. Anna presenta il suo progetto esibendosi in duo con Pleiam in un live dalle sonorità elettro-pop. Tra le varie esibizioni di quest’ultimo anno: la partecipazione il 27 luglio all’”Eco Summer Festival” Parete (CE) in apertura a Margherita Vicario e Nada, la partecipazione il 6 luglio al “Farcisentire Festival” Scisciano (NA) tra le aperture di Postino e l’apertura il 9 maggio del concerto di Marcello Coleman al Periferica Konnection di Fisciano (SA). L’8 agosto 2019, ad un anno esatto di distanza dal primo singolo, viene pubblicato “Esco di casa”, brano scritto e prodotto da Pleiam che anticipa l’uscita del primo EP della cantautrice. “Post-it ep” è il titolo dell’album di esordio di Anna, uscito l’8 settembre 2019 sulle principali piattaforme digitali e in formato cd. L’ep raccoglie sei brani inediti ed è prodotto sempre da Pleiam per Scorza label. I brani di questo disco nascono da quei pensieri quotidiani che Anna rielabora in musica e poi condivide con Peppe Pleiam La Strada e con Saverio Tufano. Insieme seguono il progetto in maniera autonoma e indipendente in tutti i suoi aspetti: dall’incisione del disco, agli aspetti grafici, alla promozione sui social media, ai rapporti con la stampa fino alla ricerca di date per suonare live. I pezzi sono stati concepiti senza tener conto delle logiche del mainstream ma seguono il loro gusto musicale e le loro aspirazioni artistiche.