Licenziamenti Ipercoop: il governo convoca azienda e sindacati

0
446

Tempi sempre più stretti per evitare i tagli forzati ai posti di lavoro

Il ministero del Lavoro ha convocato per venerdi 9 febbraio, alle ore 10, la GDM e i sindacati allo scopo di trovare una soluzione. L’incontro sarà in video call e punterà a verificare se ci sono le condizioni per erogare una cassa integrazione per cessazione di attività fino a luglio.

L’avvio della procedura di licenziamento collettivo è stata notificata ai sindacati dalla GDM il 25 novembre del 2023 per 150 dipendenti della GDM, 125 addetti del supermercato Ipercoop  di Afragola, chiuso nell’ottobre del 2022, e 25 del supermercato ex Auchan di Nola, chiuso nel luglio del 2022.

Tempo scaduto

In base alla scadenza di legge della procedura di licenziamento (75 giorni dalla notifica ai sindacati dell’avvio della procedura) le lettere di estromissione forzata dal mondo del lavoro dovrebbero essere fatte recapitare ai 150 lavoratori entro dopodomani, 8 febbraio. C’è però chi ipotizza che la scadenza sia fissata al 15 febbraio. La situazione è dunque pericolosa quanto incerta per i commessi e le commesse dei supermercati. Nel frattempo la cassa integrazione a zero ore si è esaurita il 31 dicembre.