CONDIVIDI

Vicesindaco il senatore Aniello Formisano, entra anche il commissario dei Verdi Borrelli. Confermati Zinno e Cautela, new entry Carbone e Giugliano.

Il sindaco Mimmo Giorgiano ha nominato la giunta comunale della Città di San Giorgio a Cremano. Il primo cittadino, che si appresta a governare per il suo secondo mandato dopo il successo elettorale dello scorso maggio, manterrà le deleghe proprie di ufficiale di governo, oltre a quelle all’ambiente, al turismo, alla sicurezza urbana, alla Polizia Municipale, ai servizi demografici , alla comunicazione, ai servizi cimiteriali ed al personale.

Nominato Vicesindaco il senatore Aniello Formisano, segretario regionale di Italia dei Valori, con le deleghe al bilancio ed ai fondi comunitari. Tre assessorati per il Partito Democratico. Giorgio Zinno, vicesindaco uscente, riottiene le deleghe ai lavori pubblici ed alla valorizzazione del patrimonio, aggiungendo quelle all’urbanistica, all’ attuazione del programma ed al sostegno alle associazioni. Michele Carbone ricoprira il ruolo di assessore alle politiche giovanili ed alla innovazione, mentre Felice Giugliano all’infanzia, scuola ed avvocatura. Zinno, consigliere maggiormente votato lo scorso maggio, Carbone e Giugliano decadono da consiglieri comunali ed al loro posto rientreranno nella civica assemblea tre consiglieri eletti nel 2007, Giovanni Marigliano, Stefano Corsale e Luigi Bellocchio.

Sinistra, Ecologia e Liberta presente in giunta con Luciana Cautela, che continuerà ad occuparsi di politiche sociali. Spazio anche per i Verdi, che pure non hanno eletto nessun consigliere nella scorsa tornata elettorale. Nominato assessore al commercio il commissario regionale del Sole che Ride, Francesco Emilio Borrelli.