fbpx
giovedì, Dicembre 2, 2021

Nola, in manette ladra di profumi

Ad Acerra i carabinieri hanno arrestato un 44enne che coltivava in casa 5 piante di marijuana del peso complessivo di 35 chilogrammi.

I carabinieri della stazione di Acerra hanno tratto in arresto in flagranza di reato Mario Montesarchio, 44 anni, residente in contrada Varignano, operaio e già noto alle forze dell’ordine.
Nel corso della perquisizione nell’abitazione del 44enne, i militari dell’arma hanno rinvenuto e sequestrato 5 piante di marijuana del peso complessivo di 35 chilogrammi pronte per l’essicazione. L’arrestato e’ stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

A Nola, dopo richiesta d’intervento al 112, i carabinieri della locale aliquota radiomobile hanno tratto in arresto George Chiriac, rumena, 23enne, senza fissa dimora, resasi responsabile di furto aggravato.

La giovane è stata bloccata nei parcheggi antistanti il centro commerciale vulcano buono mentre tentava di allontanarsi dopo essersi impossessata in un negozio di cosmetici di 5 profumi del valore complessivo di 346 euro. Il materiale rubato era stato privato della placca antitaccheggio e poi infilato in una borsa schermata con carta stagnola per cercare di evitare l’attivazione delle barriere elettroniche antifurto poste all’uscita dell’esercizio commerciale, ma il trucco non ha funzionato. La merce è stata restituita all’avente diritto, la borsa sottoposta a sequestro, mentre l’arrestata è in attesa di rito direttissimo.
(Fonte foto: Rete Internet) 

Ultime notizie
Notizie correate