Home Politica Somma Vesuviana, Stefano Prisco è il nuovo assessore ai Lavori Pubblici e...

Somma Vesuviana, Stefano Prisco è il nuovo assessore ai Lavori Pubblici e alla Pubblica Istruzione

280
0
CONDIVIDI

Il sindaco Di Sarno : “Ho letto di polemiche sterili riguardanti la residenza del nuovo assessore.  Non scegliamo le persone in base a dove vivono, ma alle loro capacità”.

 

 

Lavori Pubblici, Pubblica Istruzione, Scuola, Randagismo e Parco del Vesuvio le deleghe di cui si occuperà il nuovo assessore nominato dal sindaco Salvatore Di Sarno. Si tratta dell’architetto Stefano Prisco, che vive ad Ottaviano ma ha origini sommesi (il padre era sommese così come zii e cugini che vivono tutt’ora in città), e che vanta un ricco curriculum professionale proprio negli enti pubblici.

“Ho letto di polemiche sterili riguardanti la residenza del nuovo assessore”, afferma il sindaco Salvatore Di Sarno, “non scegliamo le persone in base a dove vivono, ma alle loro capacità. Del resto mi sembra che chi solleva il ‘caso’ vive da decenni a Pomigliano d’Arco. Stefano Prisco è un professionista ed un uomo il cui curriculum parla ampiamente per lui, io e la mia Amministrazione siamo certi che le capacità che ha dimostrato in questo ruolo già in altri Enti servirà a ben operare anche per la nostra città”. Prisco commenta così la nomina: “Mi riempie di orgoglio, questo ulteriore incarico ad una età non più giovane mi obbliga a mettere a disposizione dei cittadini tutta la mia esperienza, spero di non venire meno alle tante aspettative che si sono da subito manifestate da parte di amici e conoscenti, cercherò di non deludere nessuno, ma soprattutto chi ha voluto affidarmi questo prestigioso incarico il PSI. Un doveroso ringraziamento al sindaco al quale dico che potrà contare totalmente sulla mia collaborazione”. Soddisfatto anche il capogruppo del Psi in consiglio comunale, Domenico Beneduce: “Non potevano scegliere persona più esperta e qualificata, per lui parla la sua esperienza professionale”.

BREVE CURRICULUM DI STEFANO PRISCO

Stefano Prisco nasce ad Ottaviano il 20.05.1948, dopo gli studi classici si laurea in architettura alla Federico II di Napoli nel 1973 e, dopo l’abilitazione, si dedica alla libera professione; componente di numerose commissioni tecniche, docente di ruolo presso l’ITIS Ettore Majorana di Somma Vesuviana. Per la innata passione per la politica, sin dalla giovane età, si iscrive al PSI, partito socialista italiano, viene eletto consigliere comunale ad Ottaviano, assumendo anche la carica di vice-sindaco e più volte assessore; nel 1985 viene eletto consigliere provinciale nel collegio Somma Vesuviana- Ottaviano-San Giuseppe Vesuviano e nominato vice-presidente della giunta provinciale. Negli anni 90 è stato presidente della azienda provinciale dei trasporti, CT. Dal 1995 è dirigente , a contratto, dell’ ufficio tecnico nei comuni di Casoria, Torre Annunziata, Palma Campania e Frattamaggiore fino al giugno 2015 quando ha raggiunto la pensione. Di recente, con la maggiore disponibilità, ha ricoperto l’incarico di assessore anche in altri comuni.