Home Avvenimenti Sesso, alimentazione, web. Come lo stile di vita influisce sulla salute dei...

Sesso, alimentazione, web. Come lo stile di vita influisce sulla salute dei malati cronici. Il modello sclerosi multipla

82
0
CONDIVIDI
Gli studi clinici indicano che le abitudini possono influenzare positivamente o negativamente la storia clinica dei malati cronici. Alimentazione, attività fisica e sessuale, interazioni sociali sono “terapie” che aiutano i pazienti ad avere una migliore qualità di vita e affrontare meglio la loro malattia. La sclerosi multipla è un caso esemplare di questo fenomeno: i pazienti sono giovani e grazie alle terapia riescono a rallentare la progressione della malattia, ma se non sono messi in grado di vivere una vita piena non riescono a trarne tutti i benefici. Un problema sociale che i neurologi hanno deciso di affrontare durante il corso “Lifestyle & SM”. I dettagli del corso saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà lunedì 10 dicembre alle ore 12 presso l’hotel Santa Lucia a Napoli (Via Partenope, 46)  
Interverranno Gioacchino Tedeschi, Direttore della Clinica Neurologica e Neurofisiopatologia A.O.U. – Università della Campania “Luigi Vanvitelli” di Napoli e Presidente eletto della Società Italiana di Neurologia; Luigi Lavorgna, neurologo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Luigi Vanvitelli” di Napoli; Giorgia Maniscalco, neurologa del Centro Sclerosi Multipla all’Ospedale Cardarelli di Napoli.
Il convegno sarà moderato dal giornalista Luciano Onder.