CONDIVIDI

Partirà a Gennaio il servizio navetta per accompagnare gli alunni a scuola.

 

«Mamma, vado a scuola con lo scuolabus». Tutti i genitori che ogni mattina imprecano nel traffico davanti scuola rischiando di arrivare tardi a lavoro sognerebbero di sentirselo dire. Molti hanno rimediato pagando una retta fuori programma ad accompagnatori privati. Ma, per tutti la soluzione più semplice sarebbe poter usufruire di una navetta comunale che accompagni i bimbi a scuola. Da oggi a San Giuseppe V. il sogno diventa realtà. Per l’anno scolastico 2015-2016, infatti, sarà istituito un apposito servizio di trasporto per gli alunni della scuola elementare e della scuola media inferiore. Tale servizio inizierà a gennaio 2016, dopo le festività natalizie e terminerà il giorno 31 maggio 2016. Certo partirà con un po’ di ritardo, ma sarà comunque un sollievo per buona parte dell’anno scolastico.

La quota di contribuzione, a carico delle famiglie, come è possibile leggere sul bando pubblicato sul sito dell’ Ente comunale di San Giuseppe V., relativa a tutto il periodo di fornitura del servizio, è pari a 90 euro per ogni utente della scuola elementare e a 100 euro per ogni utente della scuola media inferiore.

Sarà possibile inviare richieste di iscrizione fino al 31 ottobre 2015, presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune attraverso un modello fornito dallo stesso Ufficio.

Secondo quanto si evince dal manifesto, ci sono le seguenti possibilità di esenzioni: esenzione del 100% per il figlio utente disabile ai sensi della legge 104/92; riduzione del 30% per il secondo figlio utente; riduzione del 50% per ogni figlio utente successivo al secondo; quest’ultima riduzione del 30% per il secondo figlio utente e del 50% per ogni figlio utente successivo al secondo, non verrà applicata se il primo figlio è utente disabile che usufruisce del servizio.