Home Territorio Volla, abusi edilizi: le attività della polizia locale

Volla, abusi edilizi: le attività della polizia locale

83
0
CONDIVIDI

Il mese di agosto e gli inizi di settembre sono periodi in cui qualcuno credendo o confidando nella già cronica carenza di personale degli organi di vigilanza pensa di fare il furbetto realizzando abusi edilizi in tempi record.

Consci di ciò il locale Comando della Polizia Municipale diretto in prima persona dal Comandante T. Col. Dott. Formisano Giuseppe ha invece giornaliermente presidiato il territorio reprimendo, tra gli altri, diversi abusi edilizi consistenti in:

 

  • Trasformazione di locale commerciale di proprietà del Comune in alloggio residenziale;
  • Chiusura di un porticato da adibire a parcheggio e deposito;
  • Realizzazione di un balcone con struttura in alluminio destinata a deposito e locale caldaia;
  • Realizzazione di nr. 4 verande da soggetti diversi

 

Per gli abusi di rilevanza penale è stata notiziata la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola mentre per gli abusi di rilevanza amministrativa gli atti sono stati trasmessi al Dirigente dell’Ufficio tecnico dell’Ente per l’avvio delle procedure sanzonatorie consistenti nell’emissione dell’ordinanza di abbattimento e di ripristino dello stato dei luoghi. Delle operazioni è stato notiziato anche il Sindaco, il Segretario Comunale per gli ulteriori adempimenti di competenza così come previsto dall’art. 31 del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380.-

Il Locale Comando della Polizia Municipale resta ora in attesa, da parte delle autorità amministrative, di tali ordinanze per le relative verifiche finalizzate al controllo della ottemperanza o eventuale inottemperanza. In quest’ultimo caso scatterebbe una nuova informativa di reato a carico dell’inadempiente e l’attivazione della procedura coattiva prevista per legge.