Home Prima pagina Somma Vesuviana, al via il progetto “donne in tempo”: campo estivo e...

Somma Vesuviana, al via il progetto “donne in tempo”: campo estivo e nido per mamme lavoratrici

1598
0
CONDIVIDI
Al via l’ avviso pubblico per la selezione di donne con figli tra 3 e 12 anni o da 0 a 3 anni che potranno avere servizi per varie attività tipo campo estivo o nido. La  domanda va presentata entro il 19 giugno. Avranno precedenza le mamme in condizioni di disagio economico.  Per  chiarimenti e  compilazione della domanda si può fare riferimento  allo Sportello d’ ascolto presso l’ente comunale. 

Con deliberazione di Giunta Regionale n. 25 del 26 gennaio 2016 la Regione Campania ha programmato gli Accordi Territoriali di Genere finanziati con il POR Campania FSE 2014-2020 “investimenti in favore della crescita e dell’occupazione”, cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo sull’Asse Prioritario I – Occupazione Obiettivo Specifico 3 (R.A. 8.2) “Aumentare l’occupazione femminile”  e sull’Asse Prioritario II – Inclusione Sociale Obiettivo Specifico 9 (R.A. 9.3) “Aumento/ consolidamento/ qualificazione dei servizi di cura socio-educativi rivolti ai bambini e dei servizi di cura rivolti a persone con limitazioni dell’autonomia e potenziamento dell’offerta di servizi sanitari e sociosanitari territoriali.

Al fine di dare attuazione agli indirizzi programmatici della D.G.R. n. 25 del 26/01/2016,  è stato approvato l’Avviso Pubblico “Accordi Territoriali di Genere”, finalizzato a promuovere un sistema territoriale integrato di azioni che favoriscano la partecipazione femminile al mercato del lavoro, attraverso la promozione e realizzazione di servizi di informazione ed orientamento e servizi di cura per la prima infanzia. A questo avviso pubblico  ha partecipato l’ambito Territoriale n 22( Somma Vesuviana (Capofila), Brusciano, Castello di Cisterna, Marigliano, Mariglianella, San Vitaliano)  con il progetto “Donne in Tempo” . I partner sono : ASSOCIAZIONE IL PIOPPO ONLUS – IMPRESA SOCIALE in qualità di Capofila; COMUNE DI SOMMA VESUVIANA capofila Ambito Territoriale N22; DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE dell’Università degli studi di Napoli; UST CISL NAPOLI.

Il progetto DONNE IN TEMPO mira a sostenere e rafforzare l’offerta di servizi che favoriscono la partecipazione femminile al mercato del lavoro, attraverso l’aumento della quantità e qualità dell’azione sinergica pubblico-privata. A tal fine  l’Ambito territoriale N22 intende selezionare 37 destinatarie, per l’erogazione di buoni servizio- voucher, con bambini minori dai 3 ai 12 anni, domiciliati nel Ambito N22. Non solo . E’ previsto anche un  Centro per bambini e le famiglie, Centro estivo e Centro estivo con vitto per donne con bambini  da  bambini minori 0-36,  sempre domiciliati nel Ambito N22; Tra i servizi anche il Nido, Micro-nido.

Sono destinati dei Servizi/Interventi suddetti e di altri previsti dal progetto, tutte le persone residenti nei Comuni appartenenti all’ ambito Territoriale N22, che posseggono i seguenti requisiti: Donne occupate con figli minori comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni; Donne lavoratrici al rientro dalla maternità; Famiglia monoparentale (madre o padre con figlio/i minore/i, comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni); Donne inoccupate con figli minori comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni; Donne inoccupate separate con figli minori comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni; Donne inoccupate divorziate con i figli minori comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni; Donne disoccupate con i figli minori comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni; Donne disoccupate separate con i figli minori comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni; Donne disoccupate divorziate con i figli minori comprendente la fascia d’ età 0-36 mesi / 3-12 anni; Donne inoccupate/disoccupate, in età lavorativa , senza figli.

L’ attribuzione dei punteggi finalizzati alla formazione delle graduatorie per l’accesso ai servizi/interventi dei Comuni dell’ Ambito Territoriale N22, è effettuata sulla base di caratteristiche del nucleo familiare, della condizione occupazionale, reddituali e patrimoniali del nucleo familiari.