CONDIVIDI
In Villa Bruno spettacoli e porte aperte “A Casa di Massimo”.

La città di San Giorgio a Cremano ricorda oggi l’anniversario della nascita di Massimo Troisi, autore di capolavori indimenticabili tra i quali “Ricomincio da tre”, “Scusate il ritardo”, “Non ci resta che piangere” fino a “Il Postino”, candidato a cinque premi Oscar.

L’artista, nato a San Giorgio a Cremano dove mosse i primi passi nel cabaret al Centro Teatro Spazio, oggi avrebbe compiuto 63 anni. Per ricordarlo il Comune e l’associazione “A Casa di Massimo Troisi”, celebreranno l’evento con una festa aperta a tutti. In contemporanea 12 giovani artisti dei paesi vesuviani saliranno sul palco della Fonderia Righetti in Villa per rendergli omaggio attraverso performance teatrali e musicali.

Ogni esibizione è stata pensata come un regalo che ognuno degli artisti avrebbe voluto fare a Troisi. L’associazione “A Casa di Massimo”, presieduta dal fratello Luigi, inoltre, apre le porte a quanti vogliono visitare gli ambienti familiari dell’artista e ammirare oggetti personali dell’attore-regista.

(Fonte foto: rete internet)