Home Cronaca Ottaviano, annullata la «Diana» per la festa di San Michele: mancato rispetto delle...

Ottaviano, annullata la «Diana» per la festa di San Michele: mancato rispetto delle norme di sicurezza

1400
0
CONDIVIDI

Questa mattina le campane e poi il rito dello sparo della «Diana» avrebbero dovuto svegliare il popolo di Ottaviano. Non è stato così causando una sorta di “rivolta” social con tanti cittadini che si chiedono cosa sia accaduto. In molti hanno collegato il mancato svolgimento del rito tradizionale ad un accoltellamento avvenuto ieri sera mentre si svolgevano i festeggiamenti, ma così non è.

 

Ieri sera più o meno a mezzanotte, a margine dei festeggiamenti, un ragazzo è stato ferito con un coltello dopo una lite. Il giovane si trova tuttora all’ospedale di Nola ma non è in pericolo di vita. Nei gruppi cittadini in tantissimi hanno accostato il mancato rispetto della tradizione, che vuole iniziare questo giorno con gli spari della Diana, all’episodio in questione. Non è così: dopo un controllo, i carabinieri hanno vietato il rito– tranne l’ultima parte della “batteria”, quella in piazza – per il mancato rispetto delle norme di sicurezza, nello specifico la distanza tra le persone e i fuochi.

La processione solenne e il Volo dell’Angelo si terranno come da tradizione.