Home Cronaca Marigliano, cosparge di benzina madre e nonna e minaccia di appiccare il...

Marigliano, cosparge di benzina madre e nonna e minaccia di appiccare il fuoco: arrestato 29enne

533
0
CONDIVIDI

Un 29enne di Marigliano, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.
Ieri sera è andato nell’abitazione della madre 52enne, che in quel momento era con la nonna materna del ragazzo, un’anziana di 72 anni, perché voleva soldi, verosimilmente per acquistare droga.
La madre, accordandogli la richiesta, ha consegnato al figlio 30 euro. Questa somma tuttavia non è bastata e il 29enne ha richiesto altro denaro.
Di fronte al rifiuto delle due donne, il 29enne ha gettato addosso alla madre e alla nonna una bottiglia ricolma di benzina, minacciandole di incendiarle con un accendino.
Dopo alcuni attimi di paura, le due donne sono riuscite a fuggire, rifugiandosi nella casa dell’anziana donna ed hanno chiamato i carabinieri della locale stazione.
I militari sono intervenuti in emergenza e hanno bloccato il violento sul pianerottolo tra le abitazioni delle due vittime. Il 29enne è stato arrestato e tradotto in carcere.

Dalle dichiarazioni delle due donne i militari hanno appurato che il 29enne le minacciava da circa un anno.