CONDIVIDI

Le parole di cordoglio del sindaco: l’intera comunità di Ottaviano si stringe al dolore che ha colpito le famiglie Annunziata e Tamburrino.

E’ lutto cittadino ad Ottaviano, proclamato ieri ufficialmente sul web dal sindaco Luca Capasso «Interpretando i sentimenti dell’intera comunità ottavianese, che si stringe commossa intorno alle famiglie Annunziata e Tamburrino, l’amministrazione comunale esprime il più profondo cordoglio per la tragica e prematura scomparsa di Carmine e Alessandro e proclama un giorno di lutto cittadino in occasione dei funerali».

La comunità ottavianese si stringe intorno alle famiglie di due vittime, due giovani ragazzi che hanno perso la vita in uno schianto in auto. E’ accaduto la notte del 24 Novembre, in via Turati, all’incrocio tra Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano, i giovani rientravano da una partita di calcetto, l’ultima della loro breve vita.

Alessandro Tamburrino, 22 anni, macellaio di Ottaviano, a breve sarebbe diventato papà, ha perso la vita sul colpo; Carmine Annunziata, anche lui 22enne di Ottaviano, studente, è rimasto aggrappato alla vita qualche minuto in più: dopo i disperati tentativi di liberarlo dalle lamiere è stato accompagnato all’ospedale di Sarno, ma poco dopo il suo arrivo è deceduto a causa dei gravi ed irreparabili danni riportati. Un altro amico, Domenico Forte di anni 25, proprietario del veicolo fatale Fiat Punto, è ricoverato all’ospedale Loreto Mare, in grave condizioni, appeso alla vita e alle preghiere della famiglia.

Come annunciato dal sindaco, i funerali si svolgeranno sabato 28 novembre, alle ore 15 nella chiesa di San Francesco di Paola. «La cittadinanza e tutte le organizzazioni politiche, sociali e produttive sono invitate ad esprimere la loro partecipazione. I titolari delle attività commerciali della città sono invitati alla chiusura degli esercizi durante i funerali»

(Fonte foto: rete internet)