CONDIVIDI

A dare un supporto a chi deve trascorrere il week-end i Ferragosto in città, quest’anno, ci hanno pensato gli addetti alla cultura che, sebbene con organico ridotto, hanno deciso di tenere aperti i musei.
Un regalo per i turisti che visitano le nostre città, ma anche per chi queste città le vive ogni giorno. Dedicarsi alla cultura è vivere un bellissimo viaggio.

Numerose aree statali a Napoli e nel resto della Camapania, hanno confermato la propria apertura sabato 15 agosto. Diverse sale, addirittura, come quelle del Museo archeologico nazionale e della pinacoteca di Capodimonte, accoglieranno visitatori fino a mezzanotte. Operativo anche il Museo del Tesoro di San Gennaro, con ingresso alla  speciale tariffa di tre euro (dalle 9 alle 15.30) e visite guidate gratuite. Orario regolare inoltre, per le aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Stabia dalle 8.30 alle 19.30 (ultimo ingresso alle 18)

Questa la lista dei Musei aperti in Napoli e provincia:

Napoli
Museo Archeologico nazionale: 8.30 – 23.30
Museo di Capodimonte: 14.30 – 23.30
Certosa e Museo di San Martino: 8.30-19.30
Castel Sant’Elmo: 8.30 – 19.30
Museo Duca di Martina: chiuso per lavori di restauro fino al 30 ottobre, aperto il Parco della Floridiana dalle 8.30 alle 13.30
Museo Pignatelli: aperto il Museo delle Carrozze dalle 8.30 alle 14, chiuso il Museo Pignatelli per lavori  di restauro fino al 30 settembre
Museo del Tesoro di San Gennaro: 9-15.30
Palazzo Reale: 9 – 20 (ultimo ingresso alle 19)
Parco e Tomba di Virgilio: 9- 13
Pio Monte di Misericordia: 10-12

Provincia di Napoli
Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Stabia: 8.30 – 19.30
Bacoli
Museo Archeologico dei Campi Flegrei: 9 – 14.20.

(Fonte foto: rete internet)