Bentornato Napoli! La situazione della rosa tra Mondiale e ritiro in Turchia

0
314

Con l’eliminazione ieri sera della Corea del Sud contro il Brasile agli ottavi di finale dei Mondiali, anche Kim, l’ultimo tra gli azzurri ancora impegnati nella massima competizione calcistica, ha concluso il proprio torneo.

Nei giorni precedenti era toccata la stessa sorte anche agli altri rappresentanti del Napoli: Zielinski agli ottavi contro la Francia; Anguissa, Olivera e Lozano già eliminati con le rispettive nazionali nella fase a gironi. Sicuramente si tratta di un’ottima notizia sia per i tifosi, che erano preoccupati per eventuali infortuni a giocatori fondamentali, sia per Spalletti, desideroso di avere nel minor tempo possibile di nuovo tutti gli effettivi per preparare al meglio la seconda fase della stagione, quella decisiva per il raggiungimento di obiettivi importanti. Per lavorare nelle migliori condizioni in vista della ripresa del campionato, fissata il 4 gennaio contro l’Inter, la squadra lo scorso 1º dicembre ha iniziato un ritiro in Turchia, con test importanti (soprattutto per riprendere la straordinaria condizione fisica di inizio stagione) contro Antalyaspor, Crystal Palace e poi, una volta rientrati in Italia, contro il Villareal.

Spostando il focus sugli uomini a disposizione di Spalletti, è fondamentale sottolineare il rientro in gruppo di Kvara, reduce da una lombalgia che aveva mandato nel panico ogni singolo tifoso, e Rrahmani, che ha finalmente smaltito la lesione al tendine dell’adduttore subita contro la Cremonese. Inizia dunque il lungo conto alla rovescia che porta a Inter-Napoli, con il desiderio di rivedere tutti in campo, che aumenta esponenzialmente giorno dopo giorno.

Foto tratta dal profilo Instagram della SSC Napoli: officialsscnapoli