fbpx
lunedì, Gennaio 24, 2022

San Vitaliano, i cittadini al voto

Si sono aperte ieri alle otto le sezioni elettorali del paese per l’elezione del sindaco e dei dieci consiglieri comunali. Discreta l’affluenza alle urne. Seggi aperti fino alle 15, poi lo spoglio.

Soddisfacente la prima giornata di voto: la percentuale dei votanti, che si attesta intorno al 53, 84%. Sono stati infatti circa 2780 i cittadini, su meno di cinquemila aventi diritto al voto, che solo nella giornata di domenica 26 Maggio hanno espresso la loro preferenza tra i quattro candidati sindaco.

Un risultato parziale ma che in realtà ha ribaltato i pronostici di scarsa affluenza, effettivamente in calo nel corso della mattinata e poi aumentata nel pomeriggio. La tornata elettorale ha registrato, per adesso, un risultato analogo in quasi tutte le sezioni di voto; una percentuale che ha raggiunto circa il 50% in quella che sembra essere un’affluenza, sia maschile che femminile, equilibrata tra giovani e anziani. Le operazioni di voto continueranno per l’intera mattinata di oggi fino alle ore 15, termine oltre il quale avrà inizio l’operazione di spoglio. A contendersi la poltrona di primo cittadino, i quattro candidati Antonio Falcone, sindaco uscente nella lista “Identità, sviluppo e serenità per San Vitaliano”, Pasquale Raimo nella lista “ San Vitaliano rinasce”, Gennaro Saiello con il Movimento cinque stelle e Pasquale Acanfora nella lista “Movimento Popolare”.

Freddo e pioggia all’apertura dei seggi non hanno impedito ai cittadini e ai candidati di partecipare attivamente alle operazioni di voto che non hanno registrato episodi anomali. Delusione invece da parte dei grillini, che hanno dovuto rinunciare ai rappresentanti di lista, assenti al momento della prima operazione di voto.
(Fonte foto: Rete Internet)

Ultime notizie
Notizie correate