fbpx
giovedì, Ottobre 28, 2021

Rissa in disco a Milano: muore finanziere di Somma Vesuviana

Vincenzo Moccia, 29 anni, maresciallo della Guardia di Finanza in servizio a Modena, è morto dopo una lite avvenuta in un locale a Milano. La polizia ha fermato il presunto assassino, un italiano di 27 anni.

Era originario di Somma Vesuviana il finanziere in servizio a Modena morto dopo una rissa avvenuta all’alba presso il locale "The beach", nella periferia Est di Milano.

La vittima si chiamava Vincenzo Moccia, 29 anni, maresciallo della Guardia di Finanza e, stando alle prime ricostruzioni, sembra che il giovane abbia avuto una discussione scoppiata per futili motivi davanti alla discoteca con un operaio incensurato di 27 anni, colpendolo con uno schiaffo. A quel punto il 27enne avrebbe spinto all’indietro il ragazzo sommese: lo sfortunato finanziere ha battuto la testa a terra nella caduta e non si è più rialzato. La security è intervenuta per trascinare fuori l’aggressore ed ha chiamato il 118 che l’ha trasportato in codice rosso alla clinica Città Studi ma non c’è stato nulla da fare.

Il maresciallo era in compagnia di tre colleghi che in un primo momento non si sono accorti del litigio. Il presunto assassino, C. J., è stato fermato dalla polizia ed è, al momento in cui scriviamo, sotto interrogatorio per accertare la giusta dinamica dei fatti.
(Fonte foto: Rete Internet)

Ultime notizie
Notizie correate