fbpx
venerdì, Luglio 1, 2022

Terzigno, al M. A. T.T. presentazione del libro “Maradò”

Grande successo l’ultimo lavoro in libreria di Anna Copertino. Il libro dal titolo “Maradò”, con la prefazione di Maurizio de Giovanni, racconta le emozioni di chi ha avuto la fortuna di conoscere il grande campione Diego Armando Maradona.

 

Giovedì 16 giugno, alle ore 18.30, il libro, edito da Homo Scrivens, sarà presentato al Museo Archeologico – M.A.T.T. di Terzigno con il Patrocinio del Comune di Terzigno e l’organizzazione di INROSA – Sportello Legale Vesuviano. Interverranno con l’autrice, il sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri, il vicesindaco e assessore alla Cultura, Genny Falciano, la presidente dell’Associazione INROSA _ Sportello Legale Vesuviano, i giornalisti Francesco Marchionibus, Marina Topa e Massimiliano Bonardi. Moderatrice sarà l’avvocato Fiorella Ammaturo di INROSA. All’incontro, che si terrà nella Sala Palomba del prestigioso Museo Archeologico di Terzigno, ci sarà anche Elvira Miranda, presidente dell’Associazione Culturale “Per non fermare la mente”. Maradò è l’urlo infinito e liberatorio di un popolo di adepti, di persone semplici, talvolta invisibili che dal D10S hanno ricevuto riscatto e dignità. La grandezza di Diego non si racchiude in una sfera sportiva, la sua è una potenza ecumenica con un impatto inarrivabile. Esiste il Maradona che vive sulle pagine patinate e nei quadri più preziosi di collezionisti elitari, e poi esiste il Maradò che riverbera nelle preghiere delle baracche, nell’utopia che diventa possibilità, nel sogno che si trasforma in realtà. Saranno letti alcuni brani del libro a cura di Nando Zanga, presidente dell’Associazione teatrale “I Giovani della Piazza”. Dalle ore 18 sarà possibile visitare gratuitamente la Mostra Archeologica del MATT dal titolo “Pompei oltre le mura”.

Ultime notizie
Notizie correate