Home Cronaca “Siamo quelli che stanno a Somma Vesuviana, devi pagare”, estorsioni ai danni...

“Siamo quelli che stanno a Somma Vesuviana, devi pagare”, estorsioni ai danni di un commerciante

1827
0
CONDIVIDI

I Carabinieri della Stazione di Somma Vesuviana hanno dato esecuzione ad una misura cautelare emessa nei confronti di due indagati, Mirra Enrico e Mirra Luigi. I due uomini sono ritenuti responsabili di estorsione e rapina aggravata di stampo mafioso ai danni di un commerciante.

L’indagine è nata dopo che la vittima, un piccolo imprenditore di Somma Vesuviana, ha esposto denuncia per intimidazioni e violenze –culminate poi in una vera e propria aggressione fisica- da parte dei due indagati, presentatisi come appartenenti al gruppo camorristico di coloro che “stanno a Somma”, per costringerlo a consegnare continuamente denaro. Le indagini hanno trovato conferma anche in immagini acquisite da sistemi di videosorveglianza installati nel luogo dove si era svolta parte dell’aggressione.