CONDIVIDI

Già assessore provinciale e un lungo curriculum di incarichi amministrativi, il neo assessore è stato anche a capo del consorzio farmaceutico salernitano nonché candidato sindaco, qualche anno fa, a capo della coalizione Pdl ad Angri. L’anno scorso nel mirino della Procura, fu iscritto nel registro degli indagati per la gestione del Cofaser.

Laureato in economia, classe ’69, in arrivo da Angri. Il nuovo assessore al bilancio per cui oggi il sindaco Abete ha firmato il decreto di nomina (avrà naturalmente anche le deleghe alle finanze e programmazione economica), si chiama Antonio Squillante e arriva da Angri, in provincia di Salerno. Un lungo curriculum di incarichi amministrativi, è stato assessore alla provincia di Salerno, vicesindaco nella sua città e direttore generale dell’Asl di Salerno.

Il sindaco Abete motiva così la scelta di un ex manager salernitano per sostituire il dimissionario assessore al bilancio ed ex vicesindaco Armando Di Perna: «Ho puntato sulla persona e su una nostra conoscenza di vecchia data, Squillante ha ottenuto ottimi risultati in tutti gli incarichi ricoperti ed ha risanato i conti dell’Asl sotto la sua gestione».