Home Cronaca Nel Napoletano esplode ordigno dinanzi ad un bar. Il Sindaco: “C’è ombra...

Nel Napoletano esplode ordigno dinanzi ad un bar. Il Sindaco: “C’è ombra del racket”

178
0
CONDIVIDI

Ieri a Giugliano è stato fatto esplodere un ordigno dinanzi ad un bar, all’incrocio tra viale San Francesco d’Assisi e via Verdi. Il forte boato, nel cuore della notte, è stato avvertito anche a notevole distanza. I danni arrecati alla struttura sono notevoli. Indagano le forze dell’ordine.

Il sindaco di Giugliano, Antonio Poziello, in una nota parla “dell’ombra del racket”.

“Quanto avvenuto -afferma il primo cittadino- è un segnale preoccupante. Era dagli anni ’80 che le attività commerciali non venivano prese così di mira. Mi auguro che, al più presto, le forze dell’Ordine e la Magistratura riescano a fare chiarezza sulla bomba e su qualche spaccata sospetta”.

“È necessario – continua Poziello- alzare il livello del contrasto alla camorra ed alla criminalità in questa città che ha bisogno di sicurezza e serenità”.
Ai titolari dell’attività colpita numerosi cittadini, anche attraverso i social, hanno espresso la loro solidarietà.