CONDIVIDI

 

Tecnici e fedelissimi nella squadra del primo cittadino.  Il presidente del consiglio comunale è Vito Lombardi.

Marigliano. Trascorso poco più di un mese dal ballottaggio in cui Antonio Carpino (Pd) ebbe la meglio sulla sfidante Mena Iovine, ieri sera si è tenuta la prima riunione del consiglio comunale nella quale il sindaco ha presentato alla città anche la nuova giunta. Un esecutivo per lo più «tecnico» che ha lasciato forse scontento chi pensava che muovendo qualche pedina, ossia cooptando un eletto in squadra, altri potevano entrare in consiglio comunale. Ma il sindaco Carpino ha deciso altrimenti, lasciando intatta la composizione dell’assise, così come l’hanno voluta gli elettori. Il vicesindaco sarà Alfonso Lo Sapio (Bilancio, Finanze e Tributi, Sport, Edilizia Sportiva), gli assessori Raffaele Coppola (Patrimonio e Urbanistica), Assunta De Rosa (Pip, Suap, Cimitero, Verde Pubblico, Arredo Urbano), Pino Napolitano (Lavori Pubblici, Centri Storici, Trasparenza, Riqualificazione Urbana e Contenzioso), Maria Luisa Sodano (Legalità, Cultura, Politiche Sociali, Pubblica Istruzione, Edilizia Scolastica), Rosa Nappi (Ambiente, Ecologia, Protezione Civile). Il presidente del consiglio comunale è Vito Lombardi (Giovani Democratici). Il sindaco ha tenuto per sé la delega alla Polizia Municipale.