CONDIVIDI

Ogni anno, in tutto il mondo, milioni di persone si trovano a fronteggiare malattie croniche. Che si tratti di diabete, ipertensione, aumento del colesterolo, malattie cardiache, problemi articolari e via dicendo, l’alimentazione, senza dubbio, ha un importante ruolo nel prevenire e alleviare le malattie croniche.

Queste malattie sono, spesso, favorite dalla produzione di alcuni neurotrasmettitori che vengono rilasciati nel corpo a causa di processi infiammatori cronici. Recenti studi hanno dimostrato che una dieta naturale ricca alimenti il più possibile non raffinati e ricchi di antiossidanti e fibre, può prevenire e alleviare le malattie legate all’abbondanza.

Gli alimenti trasformati industrialmente, che contengono zucchero, carboidrati raffinati e grassi di bassa qualità e, per di più, con nessun micronutriente essenziale e sostanze vitale, causano un processo infiammatorio persistente in tutto il corpo e creano così le basi per queste patologie, che ora sono divenute così diffuse. Tuttavia, come sono soliti ricordare gli esperti, attraverso una corretta alimentazione, si possono incrementare le possibilità di rimanere in ottima salute.

Il contenuto lipidico, ad esempio, dovrebbe essere compreso tra il 15% e il 30% dell’apporto energetico totale. D’altro canto, il consumo di zuccheri liberi, vedi bevande analcoliche e molti alimenti prodotti industrialmente, non dovrebbe superare il 10% dell’apporto energetico totale. A tal proposito, è utile andare a ricordare che, anche, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, suggerisce di mangiare almeno 400 grammi di frutta e verdura al giorno.

Questa misura, unita al consumo di prodotti integrali, infatti, garantisce un adeguato apporto di fibre alimentari. Per di più, per le persone di tutte le età, viene ad essere fortemente consigliato di fare sport o una attività motoria, per almeno 30 minuti ogni giorno, proprio per mantenere in ottimo stato la salute cardiovascolare. Un esercizio più intenso per un periodo di tempo più lungo è ancora meglio per la nostra salute ed è particolarmente utile nella prevenzione dell’obesità.

La quantità di attività fisica deve essere, ovviamente, individualizzata, e questo a seconda delle circostanze specifiche di ogni individuo. D’altra parte, è notorio come lo sport sia un elemento importante nella prevenzione delle malattie.

Perciò, come potrà essere utile sapere tutto sul conto trading, così, pure, lo sarà il ricevere alcuni pratici e semplici consigli dietetici in caso di malattie croniche.

Per esempio, alimenti raffinati come farina bianca, zucchero, cibi preparati, dolcificanti e condimenti, grassi trasformati, nicotina, alcol e alto consumo di salumi, risultano elementi particolarmente ricchi di sostanze che possono risultare essere dannose per la nostra salute. Di conseguenza, è bene non dimenticare di incorporare cibi più naturali, ricchi di sostanze vitali, così come, nell’elaborare un piano alimentare personalizzato, è da rammentare di bere grandi quantità di acqua naturale.

Un aspetto che, spesso, passa inosservato quando si parla di nutrizione è ciò che si beve. Il nostro corpo è, infatti, in gran parte costituito da acqua. Idratare abbastanza, tenendo conto dello sforzo fisico che facciamo quotidianamente, è, di conseguenza, elementare per il nostro benessere. Va notato che le bevande analcoliche, il caffè e l’alcol non sono considerati fluidi nutrizionali.

Il modo migliore per idratarsi è bere acqua. Una dieta sana e varia, poi, dovrà, anche, includere verdure di stagione, in particolare verdure verdi e frutta di stagione. Prodotti integrali, riso, patate, carni magre, pesce d’acqua dolce e latticini costituiscono la base di una dieta sana ed equilibrata. Noci, olio di semi di lino, pesce grasso e cacao, sono importanti fonti di acidi grassi omega-3 essenziali. Banane, albicocche, semi di sesamo, verdure verdi, germe di grano e farina d’avena sono alimenti ricchi di fibre alimentari.

Più in generale, non esiste una specifica età per prendersi cura di se stessi e per gettare le basi volte ad una corretta prevenzione nei confronti delle malattie croniche. Uno stile di vita sano, una attività fisica regolare e un peso corporeo stabile e adeguato, sono tutte misure per ridurre il rischio di malattie e migliorare lo stato di salute. Tutte indicazioni precise e che sono state, andando a concludere, scientificamente provate.