Home Politica Legittima difesa, Gianfranco Di Sarno (M5S): “Non c’è alcun Far-West. Forze dell’Ordine...

Legittima difesa, Gianfranco Di Sarno (M5S): “Non c’è alcun Far-West. Forze dell’Ordine al servizio dei cittadini”

446
0
CONDIVIDI

“Le persone, da anni, dimostrano una grande sensibilità sul tema della sicurezza e la riforma della legge sulla legittima difesa rappresenta per molti uno dei nodi che necessitavano di essere sciolti con un intervento chiaro, puntuale e preciso. La voce del popolo, le istanze dei cittadini meritano di essere sempre valutate e discusse ed è ciò che questo Governo ha fatto affrontando una materia delicata attraverso il proficuo lavoro svolto dalle Commissioni di Senato e Camera e grazie a un esaustivo ciclo di audizioni in cui abbiamo potuto ascoltare i rappresentanti della magistratura, dell’avvocatura, docenti universitari ed esponenti delle associazioni delle vittime. Il testo sul quale ci accingiamo ad esprimerci è frutto di un’attività intensa guidata da un unico principio: migliorare la norma esistente e fornire agli inquirenti uno strumento più efficace, il tutto nell’interesse dei cittadini e a loro garanzia”. Lo ha detto Gianfranco Di Sarno (M5S) in dichiarazione di voto alla Camera sulla legittima difesa.

“Si è parlato -continua Gianfranco Di Sarno– di una legge Far-West, di giustizia fai da te, addirittura di legittimazione ad uccidere. Qualcuno ha persino detto che questo provvedimento è una sorta di incentivo all’acquisto di armi: falsità, soltanto falsità. Gli italiani non hanno alcuna voglia di armarsi e di difendersi da soli, le persone vogliono essere protette dalle Forze dell’Ordine e a riguardo il Governo ha adottato, proprio nella legge di bilancio, un piano straordinario di assunzioni. Quindi, non c’è alcun Far-West. A fronte di un episodio violento, di un ferimento o di un omicidio, ci sarà sempre – e dico ci sarà sempre – un’indagine avviata da un magistrato”.