Home Generali Ipercoop: da sabato Afragola e Quarto chiusi per riorganizzazione. Via carta socio...

Ipercoop: da sabato Afragola e Quarto chiusi per riorganizzazione. Via carta socio e prestito. Donati i cibi in scadenza

6086
0
CONDIVIDI

Dopo l’accordo sindacale raggiunto l’altro ieri la Coop può andare via da Napoli senza colpo ferire. L’ultimo “lascito” degli emiliani sarà una beneficenza alla parrocchia di San Pietro ad Acerra, dove saranno donati i cibi in scadenza degli ipermercati di Afragola e Quarto. Ipermercati che sabato chiuderanno per una riorganizzazione decisa dalla subentrante in franchising “GDM”, gestita dal manager campano Longobardi. Dopo la riorganizzazione degli scaffali l’iper di Afragola riaprirà lunedi alle 14. Quello di Quarto martedi mattina alle 9. Nel frattempo la carta socio Coop e il prestito sociale potranno valere fino a domani. Dopodiché, col nuovo subentrante, spariranno. I due impianti manterranno però l’insegna Ipercoop, a sottolineare un legame che resterà probabilmente con una continuità nella fornitura di prodotto al cliente. Ora ai 322 addetti (178 ad Afragola e 144 a Quarto), che entro dicembre, sempre per effetto dell’accordo raggiunto, dovranno essere ridotti a 302, non resta che fare i migliori auguri da parte di questo piccolo ma puntuale giornale, che sostiene costantemente le ragioni della produzione ma anche, e doverosamente in un territorio come quello napoletano, dell’occupazione e della dignità salariale e contrattuale.