A Brusciano il corso di formazione della scuola regionale di Polizia Locale per i neo assunti

0
300

Riceviamo e pubblichiamo

 

A Brusciano, su iniziativa dell’Amministrazione Comunale retta dal Sindaco, Avv. Giacomo Romano, lunedì 7 novembre 2022 è iniziato, per terminare il 17 maggio 2023, il “Corso di Formazione per neoassunti di 240 ore, n. 25/2022, della Scuola Regionale di Polizia Locale-Benevento” con andamento di due lezioni a settimana, dalle ore 8.30 alle 13.30, presso l’Istituto Comprensivo “E. De Filippo-G. De Ruggiero”, grazie all’ospitalità del Dirigente Scolastico, Dott.ssa Maria Marino.

 

Verranno ammessi ai quiz dell’esame finale che si terrà il 22 maggio 2023, solo coloro che non avranno superato in assenza il 20% del monte ore.  A rappresentare la Scuola Regionale di Polizia Locale per le intraprese attività formative a Brusciano vi erano il Dirigente, Dott. Dionisio Limongelli ed il Responsabile della Formazione, Dott. Ettore Rossi. Essa, come si legge dal sito web https://scuolapolizialocalecampania.it/ «è oggi in Italia la struttura formativa nel settore con più lunga esperienza. E’ stata, infatti, istituita con la Legge Regionale n.° 44 del 3 agosto 1982 ed ha concretamente iniziato ad operare nel 1985. Ad essa vennero assegnati i compiti di addestramento, formazione e aggiornamento professionale degli appartenenti ai Corpi di polizia municipale della Regione Campania. Con la novellata Legge Regionale n.° 12 del 13 giugno 2003 la sua mission è stata ampliata».

Questa è la provenienza dai comuni del territorio regionale campano dei 32 partecipanti al corso: Brusciano, Sarno, Succivo, Afragola, Terzigno, Cicciano, Teverola, Rocca Piemonte, S. Maria La Carità, Baronissi, Scampitella, Lioni, Sala Consilina e Cellole. La prima lezione tenuta dall’Assessore Regionale della Campania, Dott. Mario Morcone, verteva sulle “Politiche della Sicurezza”. Era anche presente uno degli altri valevoli docenti, Dott. Antonio Di Nardo, di “Infortunistica stradale e Rilievo incidenti”, che darà le sue lezioni fra due settimane.

Dalla sua pagina FB, Giacomo Romano Sindaco di Brusciano, ha espresso la propria immediata soddisfazione: «Oggi a Brusciano è cominciato un corso importante della scuola regionale di Polizia Locale per i neo assunti. Un corso che terminerà a maggio e che ha come sede proprio la nostra città, lo abbiamo inaugurato alla presenza del prefetto Mario Morcone, assessore regionale alla Sicurezza e alla Legalità. Ringrazio, per questa opportunità che viene data a Brusciano, per l’impegno profuso il mio vicesindaco Salvatore Travaglino e il comandante della polizia locale Antonio Di Maiolo. Seppur felice per quanto avviato oggi non ho dimenticato che la 219 è stata stanotte scenario di un gravissimo episodio di cronaca e, in aggiunta a quanto fatto nei mesi scorsi, ho chiesto proprio all’assessore Morcone di coadiuvarci per cercare una soluzione ed una presenza più marcata dello Stato sul territorio». L’intervento del Primo Cittadino all’iniziale giornata formativa è stato ripreso dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo e postato, per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, con l’assistenza di Giuseppe Pio Di Falco, all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=PxRxNwhMZqo .

In introduzione alla giornata formativa ci sono stati il saluto del Vicesindaco di Brusciano Avv. Salvatore Travaglino, Assessore alla Polizia Municipale, come qui riprodotto https://www.youtube.com/watch?v=Bkp9Xy_Ros4 e quello dell’Assessore alla Cultura, Legalità e Gentilezza, Monica Cito, come ripresi dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo e postato, per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, con l’assistenza di Giuseppe Pio Di Falco, all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=TTSa5z0htsE .

Anche l’Assessore alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione della Regione Campania, Mario Morcone ha affidato alla via social FB il suo pensiero: «In bocca al lupo ai giovani neoassunti agenti della Polizia locale, in diversi Comuni della Campania e riuniti a Brusciano, durante l’inaugurazione del corso di formazione organizzato dalla scuola regionale di Benevento. Oggi, le donne e gli uomini della Polizia municipale sono chiamati ad una maggiore consapevolezza su ruolo e competenze ampie e sui rapporti con le altre forze dell’ordine, strategici per il rispetto della legalità, della sicurezza e della convivenza civile nelle città. La polizia di prossimità è il punto di riferimento dei cittadini, dei più fragili, di chi non ha voce, dei migranti, delle donne, dei giovani e degli anziani.  Insieme dobbiamo affrontare la questione centrale che è la riforma della Polizia locale sapendo che è una sfida entusiasmante ma allo stesso tempo difficile e complessa; senza timidezze ma con professionalità ed impegno.  Bisogna essere orgogliosi della divisa che si indossa, pretendere più rispetto del ruolo che si svolge in funzione di importanti responsabilità; è proprio qui che si gioca il futuro del corpo attraverso un alto senso dello Stato e con un legame indissolubile verso le comunità che si rappresentano». Mentre la parte iniziale della sua lezione tenuta nell’inaugurale giornata formativa a Brusciano, rilevata come in precedenza, è qui riprodotta https://www.youtube.com/watch?v=5I9zGW42Bxs&feature=youtu.be . All’accoglienza il Comandante P. M. di Brusciano Dott. Antonio Di Maiolo, il quale ha elogiato il mecenatismo dell’Amministrazione Comunale. Fra gli altri presenti il Consigliere Metropolitano Domenico Esposito Alaia che ha portato il suo personale saluto e quello della Città Metropolitana di Napoli. Consiglieri Comunali, Sisto Buonaura, Arch. Nicola Braccolino Dr.ssa Giovanna Coppola, Nicola Di Maio e dello staff Sindaco l’operatrice Viviana Maritato