Home Cronaca Terzigno: fabbrica lager, operai cinesi a lavoro per 12 ore al giorno

Terzigno: fabbrica lager, operai cinesi a lavoro per 12 ore al giorno

31
0
CONDIVIDI

Assenza di sicurezza igienica e turni di 12 ore sia di giorno che di notte. Sono le estenuanti condizioni di lavoro a cui i proprietari di una ditta di Terzigno costringevano gli operi, di nazionalità cinese.

La fabbrica specializzata nella produzione e nel confezionamento di capi di abbigliamento, era aperta sempre. E l’apertura era garantita da turni massacranti di lavoro di operai cinesi: turni di dieci e anche di dodici ore, tanto di giorno quanto di notte.

Non solo, nella ditta sequestrata a Terzigno, in provincia di Napoli, e sequestrata oggi dai carabinieri e dalla Guardia di Finanza, riscontrato anche lavoro nero, assenza di sicurezza e igiene. Denunciato un cittadino cinese.
(Fonte foto: Rete internet)