Home Attualità Sant’Anastasia, al IV istituto comprensivo incontro con la famiglia di Melania Rea

Sant’Anastasia, al IV istituto comprensivo incontro con la famiglia di Melania Rea

44
0
CONDIVIDI

Incontro sul femminicidio nella scuola diretta da Angela De Falco. L’organizzazione è tutta al femminile, con la collaborazione dell’istituto e della Pmc Music di Marianna Porritiello

Ricordando Melania, contro il femminicidio. Lucia D’Auria, Marianna Pignatiello e Francesca Rea hanno voluto affrontare un tema scottante e purtroppo d’attualità: il femminicidio. Con l’incontro “Ferite a morte” che si terrà alle 10, 30 di oggi, sabato 30 novembre, nell’auditorium del IV circolo didattico.

La storia di Melania Rea, giovane mamma di Somma Vesuviana che secondo i giudici è stata uccisa dal marito Salvatore Parolisi che sta attualmente scontando l’ergastolo dopo l’appello, tiene banco sulle pagine di cronaca ormai da tre anni e gli studenti del IV circolo la conoscono bene, così come tutti i risvolti dell’emergenza femminicidio che hanno affrontato in classe, con gli insegnanti. Le tre donne che hanno promosso l’incontro, in collaborazione con la Pmc Music Recording Studio di Marianna Porritiello e il IV circolo didattico diretto dalla preside Angela De Falco, hanno voluto che fossero presenti anche i familiari della Rea, affidatari già prima della condanna di Parolisi, della piccola Vittoria, la figlia di Melania che all’epoca della sua scomparsa aveva solo 18 mesi.

All’incontro interverranno la dirigente Angela De Falco, il sindaco di Sant’Anastasia Carmine Esposito e il parroco della chiesa del quartiere, don Davide D’Avino. Parteciperanno Irma Molaro, Simone Palumbo, Giusy Pignatiello e gli alunni della scuola media (classe 3B) che hanno trattato il delicato tema in aula con la collaborazione della prof. Maria Luisa Casillo.