CONDIVIDI
Un focus sul tema della violenza e sui tanti aspetti legati al fenomeno del femminicidio. A Casamarciano gli alunni dell’istituto comprensivo Costantini, guidato dalla dirigente Carolina Serpico, incontrano le istituzioni.
All’incontro, in programma questa mattina alle 9.30, parteciperà il sindaco Andrea Manzi insieme ai sindaci di San Paolo Bel Sito, Manolo Cafarelli, e di Liveri, Raffaele Coppola, nei cui comuni di riferimento ci sono sedi distaccate del plesso.
L’iniziativa è stata organizzata in sinergia con l’associazione “Le mille e una donna” presieduta da Antonella Virtuoso, presente alla cerimonia.
Al tavolo dei relatori Giovanna Russo, segretario generale dell’associazione “Mi difendo”; AlfonsoDi Palma, presidente unione giovani penalisti di Nola e Maria Argenzo, vicepresidente dell’osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne della Regione Campania.
“È la scuola l’organismo che, insieme alla famiglia e alle istituzioni, getta le basi per l’educazione dei nostri ragazzi. Ecco perché – spiega il sindaco Andrea Manzi – iniziative come queste sono necessarie,  tengono alta l’attenzione sui grandi temi di attualità, favorendo confronti costruttivi. Solo attraverso azioni di condivisione, parità e rispetto tra generi possiamo garantire un futuro sereno alle nuove generazioni”.