Somma Vesuviana piange la prematura morte del prof. Franco Raia

0
4259

Padre, marito, amico e uomo esemplare, Franco Raia è stato una delle più belle e sincere espressioni della nostra comunità. Un uomo autorevole, coerente e leale con tutti.   

 

Franco Raia nacque a Somma Vesuviana nel 1963. Laureato in Lettere e Giurisprudenza, aveva conseguito un master in Criminologia e relativa iscrizione all’ albo nazionale. Sindacalista Cisl – Scuola, era diventato docente di lettere presso la Scuola Media Statale San Giovanni Bosco – Summa Villa di Somma Vesuviana. Per alcuni anni aveva anche esercitato la libera docenza universitaria. Consigliere municipale con l’ Amministrazione Carmine Mocerino jr e Vincenzo D’ Avino, era divenuto legale responsabile dell’ AIFA (Associazione Italiana Formazione e Aggiornamento): un centro studi specializzato nella formazione professionale con lo scopo di potenziare e valorizzare le abilità della persona per sostenere, consentire e stimolare un cambiamento professionale consapevole e direzionale, che porti ad una piena realizzazione del se ed incoraggi soprattutto la crescita e lo sviluppo professionale, personale e relazionale. Nel 2006, grazie al suo interessamento, affidò la gestione dell’ Archivio storico cittadino Giorgio Cocozza alla Consulta Musicale cittadina, rendendolo così fruibile agli studiosi e appassionati. La sua morte lascia un vuoto immenso che, difficilmente, potrà essere colmato. Alla moglie Elena e ai figli, Oreste e Miriam, giungano le nostre più sentite condoglianze.