CONDIVIDI

Da fonti ufficiali, sono quindici in tutto i contagi a Sant’Anastasia, compresi i quattro ancora positivi alla residenza sanitaria anziani di Madonna dell’Arco. Non ce l’ha fatta, invece, una parente di un contagiato, morta in un ospedale napoletano.

“Da lunedì sarà tolleranza zero per i trasgressori rispetto alle regole stabilite dalla nuova ordinanza della Regione Campania” – dice il comandante della Polizia Locale, Pasquale Maione, impegnato in questi ultimi giorni nella consegna dei buoni di solidarietà, circa 600.

“Ci sono dieci contagi in un unico grande nucleo familiare – spiega Maione – ed è una cosa che risale al 19 aprile, tra pochi giorni saranno ripetuti i tamponi a tutte le persone risultate positive al coronavirus a Sant’Anastasia”.