Sant’Anastasia, approvato il bilancio di previsione

0
482

 

A pochi giorni dall’approvazione del Dup (documento unico di programmazione), ieri è stato approvato in consiglio comunale il bilancio di previsione 2023- 2025.

«Saranno i fatti e le azioni che porremo in essere a dare sostanza e ampiezza ad una visione che va ben oltre le previsioni di bilancio e le somme in esso appostate: la nostra idea di paese trasferita in opere concrete – dice il sindaco Carmine Esposito.

A relazionare in aula sul bilancio, il vicesindaco e assessore alle finanze del Comune di Sant’Anastasia, Mario Trimarco: «Il mio operato ha portato nelle casse comunali centinaia di migliaia di euro».

«La vera garanzia – ha spiegato Trimarco in aula – è quanto già mostrato con i fatti in questi anni: il sindaco ha già ricordato, in sede di approvazione del Dup, che alcune delle 66 opere realizzate nel corso di questi due anni e mezzo, sono state realizzate proprio con cifre recuperate o risparmiate grazie alla fruttuosa programmazione economico – finanziaria: dal Green Park, parco per i più piccoli che finalmente hanno uno spazio a loro dedicato, al Fit Park, al parcheggio realizzato al servizio del mercato settimanale, al manto delle principali strade della nostra città».

Il vicesindaco si è poi soffermato sull’opportunità Pnrr, ricordando che è stato già intercettato un finanziamento di 5 milioni di euro per la rigenerazione urbana del parco Tortora Brayda, oltre ai 179mila euro per l’abilitazione al cloud del comune di Sant’Anastasia, 280mila euro per i servizi comunali online, 14mila per il progetto Spid, 59mila euro per la digitalizzazione delle notifiche degli atti della Polizia Locale. «Abbiamo riconfermato un apposito stanziamento in bilancio per le progettazioni esterne, quale supporto ai dipendenti, per la partecipazione ai bandi europei, nazionali o regionali – continua Trimarco – partiremo da subito per il raggiungimento degli obiettivi che ci siamo posti per il 2023 come amministrazione e, con il sindaco e i miei colleghi assessori, abbiamo individuato ulteriori obiettivi collegati ad incassi straordinari che avremo nel corso dell’anno e al quale dedicherò tutte le mie energie».