CONDIVIDI
Rachele Di Gregorio e la vicesindaco Elvira Romano

«Ri Tò- Rileggere Totò per promuovere nuove esperienze di lettura», questa mattina l’evento conclusivo tenutosi al Palazzo Orologio. Il progetto di animazione bibliotecaria, che porta la firma della dott.ssa Rachele Di Gregorio, è finanziato dalla Regione Campania e sostenuto dall’assessorato alla Cultura (dott.ssa Franca Trotta) del Comune di Pomigliano d’Arco.

Coinvolti ben 70 ragazzi delle scuole medie di Pomigliano con il supporto di studenti del liceo Imbriani, il progetto ha promosso nuove esperienze di lettura e perseguito un duplice obiettivo: far conoscere la figura di Totò alle nuove generazioni e far apprezzare i vantaggi della Biblioteca, i servizi offerti e, soprattutto, i LIBRI. Cosa non da poco per i giovani avvezzi ormai più che altro soltanto alle nuove tecnologie. L’umorismo del «principe della risata», innovativo e originale per la sua epoca, è ancora attualissimo, sempreverde, oggi – nell’anno del cinquantenario della sua morte. I ragazzi si sono organizzati costituendo gruppi di lettura e questa mattina ogni scuola ha presentato lavori ed elaborati, alla presenza del vicesindaco Elvira Romano.