CONDIVIDI

“Dopo l’attenzione iniziale, sono ancora fermi gli scavi sulla discarica più grande d’Europa”: è la denuncia della senatrice pentastellata Vilma Moronese.

 

“Tutto tace su Calvi Risorta area ex Pozzi. Nonostante le dichiarazioni del Presidente Bratti della Commissione bicamerale Ecomafie, gli scavi sulla discarica abusiva più grande d’Europa sono ancora fermi”. Lo denuncia la senatrice Vilma Moronese del MoVimento 5 Stelle membro della Commissione Ambiente del Senato che sull’argomento ha depositato un’interrogazione.

<> continua la Moronese, mentre il Governo smantella il Corpo forestale dello Stato, il M5S il 15 luglio 2015, ha presentato  un’interrogazione parlamentare al Senato, la 3-02075,  con la quale si chiede al Ministro dell’Ambiente di intervenire al più presto per evitare che il disastro ambientale si estenda ulteriormente, spiega la portavoce del Movimento 5 Stelle che <> prosegue la rappresentante pentastellata <> conclude la Moronese.