CONDIVIDI

Ancora un sequestro da parte del nuovo nucleo di polizia edilizia, diretto dal Maresciallo Ardolino.

Nel sopralluogo ispettivo, diretto dal comandante della PM Magg. Emiliano Nacar, sotto la lente di ingrandimento ci sono state le violazioni inerenti gli abusi sul piano casa e sulle destinazioni d”uso degli immobili. Gli agenti, con ausilio del locale Utc, hanno scoperto nella periferia di Marigliano un fabbricato dove non vi era la prevalenza dell’uso residenziale nella misura minima del 55% del volume. Durante più sopralluoghi, che hanno portato ad un sequestro di un deposito, gli agenti hanno provveduto anche al sequestro di un ulteriore fabbricato per le difformità metriche ripetute. Il nucleo antiabusivismo continua nella sua attività di prevenzione prima del compimento dei reati edilizi.