fbpx
lunedì, Gennaio 24, 2022

Dalla scuola agli scavi della Villa Augustea di Somma: entra nel vivo il viaggio dei liceali di Marigliano

Entra nel vivo il progetto di alternanza scuola-lavoro degli studenti del liceo “Cristoforo Colombo” di Marigliano.

I ragazzi della III F hanno visitato l’altro ieri il sito archeologico della Villa Augustea di Somma Vesuviana. A guidarli ci ha pensato il professore Antonio De Simone, archeologo e curatore scientifico degli scavi. “Il sito archeologico: dallo scavo alla conoscenza”, è il nome del progetto che – affermano i promotori – è stato “fortemente voluto dal sindaco Salvatore Di Sarno del Comune di Somma Vesuviana, dalla dirigente dell’istituto, la professoressa Maria Grazia Manzo, dalla referente Asl, la professoressa Teresa Picca, e dal professore tutor Felice Del Prete, per l’opportunità offerta”. Sono complessivamente 25 gli studenti del liceo “Colombo” a cui è stata data la possibilità di conoscere da vicino gli scavi della villa di epoca romana situata in località Starza della Regina a Somma Vesuviana. Il percorso formativo è iniziato lo scorso 16 novembre e, attraverso le visite ai monumenti, laboratori didattici e incontri di approfondimento, permetterà ai ragazzi di immergersi in quel passato raccontato dalla villa – risalente al I-II secolo d.c. – dove nel 14 d.c. forse morì Ottaviano Augusto, il primo imperatore di Roma. L’Università di Tokyo, su progetto del professor De Simone, sta lavorando dal 2002 per portare alla luce l’imponente complesso storico.

 

 

Ultime notizie
Notizie correate