fbpx
giovedì, Dicembre 2, 2021

Stamane un sequestro contro il bracconaggio nella zona del Parco del Vesuvio

Prosegue l’attività del Coordinatore Territoriale per l’Ambiente del Vesuvio contro le iniziative che sacrificano i beni ambientali del nostro territorio.

Il nucleo operativo antibracconaggio del Corpo Forestale dello Stato con sede presso il Coordinamento Territoriale per l’ambiente del Vesuvio, unitamente al Comando Stazione di Ottaviano competente per territorio,  ed il Comando Stazione di Boscoreale,  hanno proceduto durante un’operazione antibracconaggio, coordinata dal commissario capo dott. Giovanni Cenere, presso la località Valle delle Delizie del Comune di Ottaviano ove è vietato oltre alla caccia anche il trasporto di qualunque arma da sparo, al sequestro di un fucile da caccia calibro 12 utilizzato illecitamente nella zona del Parco del Vesuvio, all’irrogazione di una sanzione amministrativa di €1032,00 nonché alla denuncia a piede libero del trasgressore.

L’attività antibracconaggio disposta dal Coordinatore Territoriale per Ambiente del Vesuvio dott. Antonio Lamberti si innesta in un filone di attività predisposte per il recupero della legalità all’interno della zona vesuviana e del Parco del Vesuvio in particolare, ove talvolta interessi individuali sacrificano beni ambientali della collettività senza alcuno scrupolo.

(Fonte foto: corpo forestale dello stato)

 

Ultime notizie
Notizie correate