Home Cronaca Medaglia Mauriziana per il comandante Lorenzo Desiato

Medaglia Mauriziana per il comandante Lorenzo Desiato

40
0
CONDIVIDI

Il comandante Lorenzo Desiato ha assunto la guida della Stazione dei Carabinieri di Somma nel 1995. Partecipò al recupero del corpo di un giovane di Brusciano scomparso in un burrone del Monte Somma.

La medaglia Mauriziana è una onorificenza conferita al compimento di cinquanta anni di servizio militare (gli anni di comando sono computati doppi). È stata istituita da Carlo Alberto di Savoia, tramite le Regie Magistrali Patenti, il 19 luglio 1839, con il nome di "Medaglia Mauriziana al Merito Militare di Dieci Lustri". Essa verrà sostituita il 7 maggio 1954 con la legge n. 203 (modificata dalla legge 8 novembre 1956, n. 1327) e assumerà il nome di Medaglia Mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare.

La Medaglia Mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare viene attualmente concessa su decreto del Presidente della Repubblica per il compimento di dieci lustri di carriera militare (non di servizio militare).
Di tale onorificenza è stato insignito Lorenzo Desiato, il 29 giugno scorso. Il comandante Desiato nel luglio del 1995 assume il comando della stazione dei Carabinieri della Stazione locale di Somma Vesuviana, dove ha partecipato nel 1999 alla prova di evacuazione organizzata dalla Protezione Civile.
Il 27 dicembre del 2000 riceve l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana; nel 2008 si laurea con la qualifica di Dott. In Scienza dell’Amministrazione; nel 2009 riceve la Medaglia d’oro per lungo comando, grazie ai 20 anni di comando; il 2 giugno del 2009 viene insignito dell’onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

Nel 2008 ha avuto un ruolo importante nel recupero del corpo di Vincenzo Esposito, scomparso a Brusciano e ritrovato in un burrone del Monte Somma dai Vigili del Fuoco. Nonostante il triste evento, la mamma del ragazzo volle dedicare una targa a Desiato, per l’impegno dedicato al caso.
Il comandante Desiato dall’aprile del 2009 presta la sua attività presso il Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Castello di Cisterna, dove è stato raggiunto dalla notizia di essere stato insignito della prestigiosa onorificenza della medaglia Mauriziana, conferita nella cerimonia del 29 giugno 2012 svoltasi presso il Comando Interregionale Carabinieri Ogaden a Napoli.