CONDIVIDI

Il confronto al ministero dello Sviluppo economico è stato strappato dall’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi. Addetti col fiato sospeso per le voci insistenti sul possibile invio delle lettere di licenziamento.

Il 25 ottobre prossimo vertice nazionale al ministero dello Sviluppo economico sulla vertenza Ipercoop. Il confronto, che a questo punto diventa di rilievo nazionale, è stato reso possibile da una serie di contatti tra l’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi, e Claudio De Vincenti, sottosegretario al dicastero retto dal ministro Flavio Zanonato.

La situazione della grande distribuzione facente capo alle cooperative toscane, la Unicoop di Livorno, è drammatica. Scaduti i tempi della procedura di mobilità, nel cassetto della cooperativa di Vignale Riotorto si trovano adesso pronte 250 lettere di licenziamento. E ai tagli è prevista l’aggiunta della chiusura contestuale dell’ipermercato di Afragola, i cui dipendenti, sono 226, rischiano tutti di finire senza soldi e senza posto. Tutti tranne il direttore.