CONDIVIDI

A finire con i ferri ai polsi un uomo che da circa un anno minacciava e picchiava la madre per costringerla a dargli dei soldi per l’acquisto di alcolici e droga.

I carabinieri della tenenza di Casalnuovo di Napoli hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Nola su richiesta della locale procura a carico di un 36enne del luogo già noto alle orze dell’ordine, ritenuto responsabile di estorsione e di maltrattamenti in famiglia.

Nel corso di indagini i militari dell’arma hanno accertato che l’uomo da circa un anno picchiava e minacciava la madre per costringerla a consegnargli del denaro per l’acquisto di alcolici e di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

(Fonte foto: Rete Internet)