CONDIVIDI

Il servizio di igiene urbana a Sant’Anastasia è stato affidato in via definitiva alla Ecoffice srl con sede a Pomigliano d’Arco, in via ex Aeroporto c/o Consorzio Il Sole. La Ecoffice ha conseguito un punteggio totale di 71, 708, seconda classificata risulta la La Gardenia srl di Isernia (67,400). L’avvio del servizio è fissato al 1 marzo 2020.

 La gara per l’igiene urbana era stata indetta il 24 luglio 2019, per la durata di cinque anni e decorrenza dal 1 ottobre. La commissione di gara verificò la documentazione amministrativa delle ditte il 19 e il 20 settembre e, il 18 novembre, si procedette all’apertura delle offerte. In seguito la commissione (previa sostituzione di un componente, ossia l’ex segretario Egizio Lombardi) esaminava la documentazione delle offerte tecniche come risulta dal verbale del 16 dicembre 2019. Conclusa la fase relativa all’esame delle offerte tecniche (verbale di gara 8 gennaio 2020), la commissione assegnava i relativi punteggi. Il 10 gennaio scorso, in seduta pubblica, la commissione apriva le offerte economiche e aggiudicava in via provvisoria la gara alla ditta Ecoffice srl con il ribasso del 4, 32 per cento.

Il servizio integrato di igiene urbana prevede il cosiddetto passaggio di gestione, indi ora la ditta precedente (la Gpn) dovrà procedere alla comunicazione di licenziamento del personale di cantiere e, ad avvenuto passaggio di gestione, la Ecoffice sarà tenuta ad assumere in organico tutto il personale di cantiere in possesso dei requisiti previsti dalla norma (contratto collettivo nazionale di lavoro). La durata è fissata fino a febbraio 2025, sessanta mesi. Il servizio di spazzamento dal 16 aprile 2020 al 28 febbraio 2025.