CONDIVIDI

Il 12 e 13 dicembre si svolgerà presso l’Ospedale del Mare di Napoli il Congresso dedicato a Medici e Infermieri, organizzato dal Direttore della Chirurgia Vascolare dell’Ospedale del Mare di Napoli, Gennaro Vigliotti insieme al Collegio dei Primari di Chirurgia Vascolare. Il Dr. Vigliotti avrà l’incarico di Responsabile Scientifico insieme al Prof. Francesco Talarico, Direttore del reparto di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale Civico di Palermo.

 

La scelta del nosocomio di Napoli non è casuale. Questa vuole infatti essere l’occasione per celebrare un percorso virtuoso che l’Ospedale sta intraprendendo con l’apertura del Pronto Soccorso che, nonostante le difficoltà iniziali, ora offre ai pazienti spazi adeguati per le degenze e gli ambulatori, assistenza di qualità, e quindi, un numero di prestazioni in crescita esponenziale.

 

“Il titolo del Congresso è Organizzazione dello spazio e qualità dell’assistenza: binomio per il successo”, spiega il Dr. Vigliotti che aggiunge “le idee dei progettisti (in primis Renzo Piano), che avevano previsto un progetto architettonico e sociale per questa struttura, sembrano in via di realizzazione”. Il dottor Vigliotti pone l’accento sul fatto che spazi ben organizzati creino un ambiente favorevole al lavoro e, conseguentemente, migliorino i risultati.

 

L’ospedale del Mare, infatti, interpreta le linee guida fornite dal modello ospedaliero nazionale elaborato dall’architetto Renzo Piano nel 2001 su richiesta dell’allora Ministro della Salute Umberto Veronesi. Lo schema prevedeva la presenza di uno specifico ambito di accoglienza dedicato alla vita quotidiana che contemplasse un insieme di accorgimenti ambientali tali da aiutare il malato, i parenti e il personale di servizio, a trovare una situazione di comfort.

 

Il Congresso dedicherà anche un’ampia parte alla chirurgia vascolare.

“Abbiamo pianificato sessioni destinate a vari temi”, spiega il Dr. Vigliotti. “In particolare, ve ne sarà una che si occuperà dell’analisi di casi clinici, con dignità assembleare, nella quale tutte le scuole potranno presentare lavori originali, che saranno poi pubblicati sul volume del Congresso”, ha aggiunto il dott. Gennaro Vigliotti presentando un Convegno che si propone per essere occasione di formazione condivisa.

 

Il Congresso, che è patrocinato dalla Regione Campania, dal Reparto di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare dell’Ospedale del Mare, dalla SICVE, dall’Università degli Studi di Napoli Federico II, dall’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e dall’Asl Napoli I, coinvolgerà più di 100 discenti tra medici e infermieri provenienti da tutta Italia e vedrà la partecipazione di alcune tra le figure più rappresentative della Medicina.

 

Il dottor Vigliotti è certo che la città partenopea saprà accogliere i congressisti nel migliore dei modi: “Vi aspetto a Napoli, con l’idea di condividere, con tutti voi, problemi e soluzioni della nostra attività medica quotidiana”.