CONDIVIDI

La solidarietà incontra il raffinato gusto del Victoria Club.

Il Presidio UICI di Sant’Anastasia ed il Gruppo Sportivo ASD Real Vesuviana, sono lieti di invitarvi ad una serata Solidale per una raccolta fondi che andrà a  finanziare un Corso di Autonomia ed attività sportive per disabili visivi.

La cena si svolgerà Mercoledì 11 Dicembre 2019 alle ore 20,30 presso il Victoria Club, sito in Via Vignariello, 39, Somma Vesuviana NA ed avrà un costo di 30 euro pro-capite. La prenotazione è obbligatoria entro il 9 Dicembre e sarà effettiva previo acquisto del ticket che consentirà  l’ingresso; per informazioni, chiamare ai numeri 3346048850 oppure 081 531 8555.
La serata avrà una nota speciale e sorprendente…infatti, sarà animata da musica Live, con musicisti che mai immaginerete…

Lo scopo sociale dell’iniziativa è la promozione di un corso di Orientamento e Mobilità, finalizzato all’autonomia in Orientamento
e Mobilità per persone con disabilità visiva. Organizzare le proprie attività dentro e fuori casa, andare al lavoro come al bar, fare compere e sbrigare piccole commissioni, raggiungere luoghi di interesse e di ritrovo, attraversare strade, passeggiare, usare mezzi pubblici, incontrare gli amici… sono solamente alcune tra le innumerevoli azioni che fanno parte della quotidianità di qualsiasi persona.
Benché la persona con disabilità visiva abbia lo stesso diritto-dovere del vedente di provvedere in prima persona a se stesso e a muoversi autonomamente e libero, non sempre si trova nella possibilità di esercitare questo diritto e di far valere le proprie abilità.
La cecità e l’ ipovisione possono pregiudicare l’autonomia personale e la capacità di orientamento spaziale perché la specificità di tale minorazione risiede nella compromissione delle strutture e funzioni che permettono di rilevare informazioni ambientali a lunga distanza e conseguentemente di mettere in atto comportamenti anticipatori e conseguenti.
Gli stimoli ambientali di tipo strutturale, funzionale ed informazionale necessitano di essere assunti ed elaborati.
Per una deambulazione sicura è necessario talvolta ricorrere ad ausili per la mobilità (accompagnatore, bastone lungo, cane guida, ausili ottici), ma la minorazione oltre ad una dimensione specificatamente fisica ha una valenza fortemente psico-emotiva sia sul soggetto che ne è affetto sia su quelli che lo circondano.
Modelli educativi passivanti ed un immaginario collettivo che evoca ancestrali paure incidono su tutta la sua vita personale, sociale e professionale, causando, nella maggior parte dei casi, una totale dipendenza dagli altri.
Per compensare questi modelli educativi e per incidere sul tessuto
socio-familiare ed educativo spesso sono necessari interventi specifici di operatori qualificati.
Il corso è una proposta riabilitativa e formativa che si propone di fornire indicazioni tecniche sull’uso degli strumenti per la mobilità e l’autonomia, suggerimenti per ottimizzare le prestazioni e le risorse sensoriali, riferimenti concettuali e modelli formativi grazie ai quali il non vedente e l’ipovedente possono acquisire sicurezza ed indipendenza e, non da ultimo, disporsi ad affrontare con competenza situazioni ed ambienti conosciuti e sconosciuti.

Il gruppo sportivo A.S.D. Real Vesuviana promuove la diffusione dello  sport per i disabili come determinate strumento di integrazione sociale attraverso le  attività agonistiche del Comitato Italiano Paraolimpico e sostiene le attività amatoriali legate a varie discipline sportive.
L’Associazione organizza inoltre attività culturali, e svolge un’opera di sensibilizzazione nelle scuole ed organizza molti corsi di formazione che si svolgono in tutta la realtà provinciale di Napoli.