Home Cronaca Inchiesta Di Maio: a Pomigliano giornalisti minacciati con mazza da baseball

Inchiesta Di Maio: a Pomigliano giornalisti minacciati con mazza da baseball

296
0
CONDIVIDI

«Alle minacce di morte alla ‘Iena’ Filippo Roma per il servizio sull’azienda della famiglia Di Maio si aggiungono quelle ai colleghi campani che si sono recati a Pomigliano d’Arco per documentare i presunti abusi edilizi sul posto. Alcuni sono stati insultati e alcuni minacciati con una mazza da baseball. A testimoniarlo ci sono le riprese video» si afferma in una nota del Sugc, il Sindacato unitario giornalisti Campania. «La Federazione Nazionale della Stampa italiana e il Sindacato unitario giornalisti della Campania esprimono solidarietà ai giornalisti e saranno al loro fianco nel caso vorranno denunciare. È evidente che questa tensione contro la stampa è il risultato di un’aggressione continua da parte di una politica irresponsabile e allergica all’informazione, pilastro di ogni democrazia che si rispetti».