CONDIVIDI

Un successo senza eguali per l’esibizione del tenore Vincenzo Costanzo, tenutasi ieri sera presso la Collegiata della Parrocchia di San Pietro Apostolo, a Somma Vesuviana. Un concerto di beneficenza promosso e organizzato dall’Associazione “Amici del Casamale” e dal parroco Giuseppe D’Agostino, con l’intento di raccogliere fondi per l’acquisto di una sedia mobile per disabili con cui poter raggiungere la chiesa. Un’atmosfera resa suggestiva ed elevata da una voce straordinaria riconosciuta a livello internazionale. 

Le condizioni meteo avverse e il concomitante evento calcistico Napoli-Roma non hanno minimamente intaccato l’ottima riuscita dell’evento. Una chiesa pienissima ha confermato la volontà collettiva di trascorrere una serata ascoltando la voce di un talentuoso figlio del Casamale, giunto già a vertici altissimi del panorama lirico. Vincenzo si è esibito insieme al Maestro Salvatore Annunziata, eseguendo brani del repertorio lirico come Per ElisaLa donna è MobileNessun dormaE lucevan le stelleO Sole mioTorna a SurrientoRiver Flows In You.

Durante l’esibizione, al pubblico sono stati distribuiti dei sacchetti in cui ognuno liberamente ha potuto lasciare la propria offerta. I fondi ricavati dal concerto saranno devoluti a favore della Chiesa Collegiata, per il recupero e la valorizzazione del patrimonio architettonico ed artistico e per l’acquisto di una sedia mobile per disabili. Molto interessanti anche gli interventi dello storico Domenico Russo e del presidente della Proloco Franco Mosca. Entrambi hanno spiegato l’alto valore artistico e dei capolavori custoditi nella storica Chiesa.

Intervenuto anche il Sindaco Salvatore Di Sarno, il quale si è congratulato con Vincenzo Costanzo e con i promotori dell’evento, facendo appello alla generosità della cittadinanza nel promuovere e incrementare eventi di questo tipo.